GIURIA – INTERNATIONAL SHORT FILMS

Anca Damian

Anca Damian ha studiato all’Accademia di teatro e arti cinematografiche di Bucarest dove si è laureata in cinematografia e successivamente ha conseguito un dottorato in cinematografia. Ha lavorato come direttore della fotografia per due lungometraggi e molti altri film documentari. Il suo primo lungometraggio come regista – “Crossing date” (2008) – ha partecipato a numerosi concorsi di festival cinematografici come Pusan Film Festival, Chicago, Goteborg, Cottbus, Goa e Roma. Il suo secondo lungometraggio come regista, sceneggiatrice e produttrice “Crulic – The Path to Beyond” (2011), è stato selezionato a Locarno, BFI London, Annecy, Varsavia, Copenaghen, Pusan, New Directors/New Films, per un totale di oltre 150 selezioni di festival . Il film ha anche ricevuto il Cristal Award ad Annecy e più di 35 premi in altri importanti festival cinematografici. Il suo terzo lungometraggio come regista, sceneggiatrice e produttrice “A Very Unsettled Summer”/O vara foarte instabila (2013), una coproduzione rumeno-ceco-svedese-britannica, ha ricevuto tre premi ai premi annuali dell’Unione dei cineasti rumeni ed è stato proiettato a Varsavia IFF, Goteborg IFF, Febiofest (Praga), East End Film Festival (Londra). Il cast internazionale comprendeva Jamie Sives, Ana Ularu e Kim Bodnia. “The Magic Mountain” un’animazione docu-drammatica è il suo quarto lungometraggio. Questo film ha ricevuto una menzione speciale dalla giuria al 50° Festival di Karllove Vary e anche un premio all’International Animation Festival di Ottawa. Marona’s Fantastic Tale, prodotto nel 2019, ha ricevuto il premio ECFA per il miglior film europeo per bambini, ad Annecy il premio André Martin, per il miglior film d’animazione francese del 2020, il premio d’eccellenza dal Ministero della Cultura giapponese e molti premi in altri importanti Festival. L’ultimo film realizzato nel 2021 è The Island, una surreale commedia musicale animata basata su una reinterpretazione del pesonaggio di Robinson Crusoe.

Paul Wenninger

Nato nel 1966 a Vienna. Ballerino freelance, autore di opere coreografiche e cineasta specializzato sulle tecniche di animazione con la pixillation.

Dal 1999 è direttore artistico del Kabinett ad Co., piattaforma di lavoro per progetti interdisciplinari incentrati sul corpo. Vanta diverse collaborazioni con coreografi e compagnie teatrali di rilievo internazionale.

Le sue opere sono state esposte a livello internazionale e hanno ricevuto numerosi premi nei più importati festival di cinema e di animazione. (Maggiori informazioni qui)

Miljana Dragičević

Il lavoro di MILJANA DRAGIČEVIĆ è dedicato a progetti educativi che accrescono la consapevolezza sulle questioni sociali che richiedono nuovi approcci e si intrecciano tra creatività e la produzione di contenuti animati per bambini.

È l’amministratore delegato della società di produzione creativa MINYA FILM AND ANIMATION con uffici a Zagabria e Amsterdam. È anche co-fondatrice dello studio di animazione RECIRCLE con sede a Zagabria.

Il suo recente lavoro di progetti educativi di sensibilizzazione sui temi sociali è Twisted Tales, che ha vinto il premio Sozial Marie per l’innovazione sociale nel 2019, e il cortometraggio animato Cinda Real di Sara Božanić.Altri lavori includono Misho & Robin (30×5′), la produzione di serie TV animate 2D per bambini in età prescolare trasmesse in tutto il mondo e lo sviluppo della serie animata Little Who Who (52×7′).

I progetti attualmente in corso sono la produzione della serie animata Robbi Meets con l’autore tedesco Uli Mast, la coproduzione del cortometraggio Magician dello sceneggiatore e regista rumeno Bogdan Muresanu, il cortometraggio Lena’s Dog di Elena Walf con Studio Filmbilder. Il corto animato di recente produzione è 10 days of Lovid dell’artista croata Laura Martinović; il film è nato come sottoprodotto degli stessi autori che sono stati per dieci giorni in isolamento durante l’infezione da COVID 19. I 10 giorni di Lovid è stato selezionato per il Grand competition – Short film, Animafest Zagreb 2022.

Eugenia Gaglianone

Eugenia Gaglianone, durante i prolungati soggiorni moscoviti per studio e lavoro, si specializza in storia del cinema russo e sovietico. Dedica la sua ricerca di dottorato al regista Boris Barnet (1902-1965). Curatrice di eventi culturali e rassegne cinematografiche, collabora con varie associazioni, con festival internazionali e enti cinematografici come Museo Nazionale del Cinema, BFM, TFF, ANCR, Il Cinema Ritrovato, Piccolo Festival di Animazione, Imaginaria, Musei Kino di Mosca, KROK, Suzdal’ FF. Per Sottodiciotto Film Festival, dal 2005 al 2020, cura rassegne e master class di cinema d’animazione, portando in Italia, tra gli altri, artisti come Norštejn, Petrov, Bronzit. Conduce laboratori didattici per le scuole, corsi sul cinema russo e sovietico, collaborando anche con il CSC di Torino e l’ISIA di Urbino.

Maicol & Mirco

Maicol & Mirco sono gli autori de Gli Scarabocchi di Maicol & Mirco, una comica tragedia quotidiana che da Facebook si è evoluta nella cartacea Opera Omnia (attualmente di cinque volumi: ARGH, SOB, BAH, CRACK, NO!). Hanno dato una famiglia a Dio con il loro Il papà di Dio (2017) e deliziato i bambini con Palla Rossa e Palla Blu (2016) e Palla Rossa e Palla Blu rotolano ancora (2019), tutti libri pubblicati da BAO Publishing.

Per Coconino Press – Fandango hanno realizzato il primo vero fumetto rosa del mondo: Hanchi Pinchi e Panchi (2009), Gli Arcanoidi (2018) e L’Arcanoide (2019), due “mostruosi” libri gemelli. Maicol & Mirco vi seguono anche a scuola, dentro Smemoranda.

Insegnano all’Accademia di Belle Arti di Macerata e un loro autoritratto è nella Collezione di autoritratti de Gli Uffizi.

GIURIA – INTERNATIONAL STUDENT SHORT FILMS

Ahmed Ben Nessib

Ahmed Ben Nessib è un disegnatore e regista di cortometraggi animati nato a Tunisi nel 1992. I suoi disegni sono stati pubblicati su diversi giornali e riviste tra le quali “Internazionale”, “Lo straniero” “CavallinoRivista” “Linus” e “Solstizio“.

Il suo primo cortometraggio EKART è stato pubblicato nel volume 5 dei Dvd “Animazioni, Cortometraggi Italiani Contemporanei”, ed è stato premiato in Francia e in Italia. Con Libri Somari, la casa editrice che ha fondato insieme a Samuele Canestrari, ha pubblicato due libri “Ekart/la tecnica del nuotatore” e “L’Assassino è sempre più confuso“. Collabora con la galleria Tricromia (Roma).

Nel 2021, insieme a Samuele Canestrari ha pubblicato “Alice abita ancora qui – t/19” a cura di Giuseppina Frassino con un testo di Ascanio Celestini. Vive e lavora a Napoli.

Michele Bernardi

Regista e animatore.
Training: presso lo Studio Secondo Bignardi e Glm, a Modena, (Pimpa di Altan e La Linea di Cavandoli).
Premi e riconoscimenti: Bit Movie (Riccione), Jazz bit di Turku (1994) (Finlandia), Foreign Animation Silver Award al 13th Shanghai Television Film Festival (2006).

In panorama ad Annecy nel 2012 con Djuma, in competizione ad Animafest (Zagreb) 2012, Animateka, Anibar, Fest Anca, Anima Mundi, ReAnima e tanti altri. Mercurio, oltre a numerose menzioni speciali, vince come miglior corto animato ad Animaphix, Imaginaria, Animaevka a Mogilev, Tindirindis a Vilnius, Bcn sport Film Festival di Barcellona , Sardinia Film Festival, Castelli Animati, Amarcort, Sciacca film Fest , Metricamente corto, Lucania Film Festival e Youngabout di Bologna..

Finalista nei Nastri d’argento e semifinalista nel David di Donatello. Dal 2019 insegna animazione digitale all’Accademia delle Belle Arti di Palermo e dal 2022 all’accademia delle Belle Arti de L’Aquila. Spot commerciali per: Barilla Mulino Bianco, Nestlè, Istat, Pomellato, Zanotta and Rai3 “Viva la Crisi”, Fondazione Senna.

Video musicali: sono circa una cinquantina i videoclip prodotti tra cui Tre allegri ragazzi morti, Luca d’Alberto, Le luci della centrale Elettrica, Colapesce, Punkreas, 24 grana, Prozac+, The Zen Circus, Alfio Antico, Teresa De Sio , Extraliscio e Gianna Nannini e altri ancora. Nell’estate del 2020 ha realizzato le animazioni per il documentario di Alessandro Preziosi “La legge del terremoto”.

Luigi Tassinari

Luigi Tassinari (Cento, Ferrara 1954). Dopo l’Istituto d’Arte a Ferrara -sezione architettura- frequenta presso la Scuola del Libro a Urbino il Magistero nel corso di “ disegno animato”.

Il suo futuro però è nella pubblicità, infatti da subito trova occupazione presso una importante Agenzia di Bologna. Sono anni di grande fermento creativo, la pubblicità è in forte espansione. Il team di lavoro è frizzante e la macchina pubblicitaria ha acceso i suoi motori.

Dopo due anni in Agenzia, la Scuola del Libro di Urbino gli offre la disponibilità di tenere la cattedra di disegno animato proprio nello stesso corso che aveva frequentato. Dopo un paio d’anni ritorna in Agenzia seguendo clienti grandi e piccoli: i ritmi di lavoro nella pubblicità sono incalzanti ma gli stimoli sono appaganti.

Resta in Agenzia fino al 2019, anno in cui si congeda dal lavoro.

GIURIA – IMAGINARIA KIDS

Work in progress…