GIURIA – MAIN COMPETITION (INT. SHORT FILM)

Xavier Kawa-Topor

Storico e archeologo formatosi al  “Centre d’études supérieures de civilisation médiévale” di Poitiers si è poi diplomato anche all'”Institut d’études politiques” di Grenoble, Xavier Kawa-Topor è stato direttore del “Centre européen d’art et de civilisation médiévale” di Conques (Aveyron), all’epoca della realizzazione delle vetrate della chiesa abbaziale da parte di Pierre Soulages.
Si interessò poi al rapporto tra Medioevo e cultura contemporanea e ha creato, con la Cinémathèque de Toulouse , il festival “Cinéma et Moyen Âge” che ha accolto registi come Terry Gilliam , Gabriel Axel e Otar Iosseliani .
Aderendo al Forum des images di Parigi, apre le porte al cinema d’animazione con in particolare “Nouvelles images du Japon“, biennale dedicata al cinema d’animazione giapponese di cui si è occupato, con Ilan Nguyên, della direzione artistica: il festival ha avuto tre edizioni (1999, 2001, 2003) e ha anticipato il riconoscimento internazionale del lavoro di Hayao Miyazaki , Isao Takahata , Satoshi Kon, Makoto Shinkai , Koji Yamamura.
Ha poi diretto, dal 2005 al 2014, l’abbazia reale di Fontevraud, centro di incontri culturali e ha sviluppato un progetto attorno al concetto di città ideale. L’abbazia ha accolto artisti come François Morellet , Matali Crasset , Jiro Taniguchi diventando un luogo di dibattito al quale hanno preso parte molti intellettuali e scrittori come Jacques Le Goff , Umberto Eco , Edgar Morin , Françoise Héritier , Antonio Tabucchi , Jacques Roubaud, Marc Augé.
Fontevraud è diventando anche un luogo di creazione per il cinema d’animazione con residenze e grandi mostre come “Mondes et Merveilles du cartoon“, presentata nel 2008 in collaborazione con Studio Ghibli.
Nel 2015 ha fondato NEF Animation (Nuove scritture per il cinema d’animazione), un’associazione nazionale per la ricerca e la creazione sul cinema d’animazione.
Nel 2020 esce il primo numero della rivista Blink Blank, pubblicazione specializzata sui film d’animazione di cui è, insieme a Marcel Jean, direttore editoriale.

Ulteriori informazioni: https://fr.wikipedia.org/wiki/Xavier_Kawa-Topor

 

 

 

Christian Arnau

Nato nel 1954, è stato un illustratore, grafico ed artista visivo.
Il suo lavoro si è basato principalmente sulla ricerca e lo sviluppo del cinema d’animazione con il maestro francese Jean-Fransois Laguionie. Ha ideato gli studi pedagogici del cinema d’animazione presso Emca (Scuola per professionisti del cinema d’animazione) sin dalla sua creazione nel 2000 e ne dirige i corsi.
La sua attuale ricerca e il suo insegnamento all’EESI (École européenne supérieure de l’image Angoulême-Poitiers) si apre alla sperimentazione e alla possibilità dell’immagine animata di far parte dell’arte contemporanea.
Direttore degli studi presso la Scuola dei Mestieri del Cinema d’Animazione, Ecole des Métiers du Cinéma d’Animation, EMCA, Angoulême. È membro del Polo Image Magelis.

Fimografia
A Monkey’s Tale (1999)
Santa’s Christmas Snooze (1995)
The Story of Christmas (1994)
Spartakus and the Sun Beneath the Sea – TV Siries (1985-1986)

 

 

 

Eric Rittatore

Con lo pseudonimo di Gatto Zeneise si occupa da anni di Animazione sul blog giornalistico www.afnews.info di Gianfranco Goria.
Da alcuni anni collabora con il simposio internazionale su computer grafica e tecnologie digitali “VIEW Conference” di Torino, per il quale ha curato e organizzato un convegno dedicato al regista giapponese Isao Takahata e la prima edizione del premio “Apostoli dell’Animazione” (assegnato a MAD Entertainment). E’ stato media consultant per l’Italia del pluripremiato cortometraggio animato “MILA” di Cinzia Angelini (2021). E’ stato reporter ufficiale in due edizioni della Society for Animation Studies-SASConference (Vicenza 2017 e Lisbona 2019), e membro della giuria presieduta dal regista francese Michel Ocelot alla seconda edizione del premio speciale Donne Si Fa Storia (2019), proclamato al festival Edera di Vicenza e assegnato durante la Mostra del Cinema di Venezia. Nel 2020 ha fatto parte della giuria internazionale per il Festival del cinema d’animazione d’autore Imaginaria di Conversano (BA). Nel 2022 è stato giurato per la main competition all’ultima edizione di Zabut-Festival Internazionale di corti d’Animazione (Santa Teresa di Riva, 28-31 luglio). Nel 2022 e 2023 è stato giurato al Sedicicorto International Film Festival per la sezione AnimaLab, ed è attualmente il referente della media partnership di AfNews con Lapix, evento parallelo al Festival dedicato ad animazione e multimedialità. Dal 2017 è membro dell’associazione culturale “Cartùn” creata a Genova dallo storico e critico dell’Animazione Giannalberto Bendazzi, rappresentandola in vari festival e manifestazioni, prima di assumerne la carica di primo presidente a seguito della rifondazione come aps avvenuta nel gennaio 2024.

 

 

GIURIA – GRADUATION FILM & MUSIC VIDEO COMPETITION

Sofia El-Khyari

Regista di animazione e artista visiva nata a Casablanca. Oltre agli studi di Master in Gestione Culturale in Francia, ha imparato da autodidatta l’arte dell’animazione prima di ottenere un altro Master presso il Royal College of Art di Londra.
Da allora i suoi film hanno vinto premi e sono stati proiettati in numerosi festival internazionali, tra cui il Locarno Film Festival, il TIFF Toronto International Film Festival e il festival del cinema d’animazione di Annecy. Sono stati anche acquisiti ed esposti da prestigiosi musei e istituzioni come l’Institut du Monde Arabe e il Musée du Quai-Branly Jacques Chirac a Parigi o la Cinémathèque Française.
L’esperienza di vita di El Khyari le ha permesso di sviluppare il sensibile universo interiore rappresentato nel suo lavoro. Esplora i temi della poesia, della scienza, della spiritualità, dell’assurdità e del surrealismo. Nel suo lavoro vediamo una figura femminile ricorrente, potente e inquietante, ma allo stesso tempo morbida e gentile.

Filmografia

L’Ombre des papillons (L’ombra delle farfalle)
(Animazione 2D, 2022 (9’9, arabo, Francia e Portogallo)
Registi: Sofia El Khyari | Illustrazioni: Sofia El Khyari | Produttore esecutivo: Yves Bouveret, Olivier Catherin | Produttore straniero: Bruno Caetano | Sceneggiatura: Sofia El Khyari | Voce: Sofia El Khyari | Direttore della fotografia: Nadine Buss | Editore: Philippe Baranzini | Animazione: Sofia El Khyari, Camille Gibut, Margaux Kuhn, Ala Nunu | Compositori musicali: Widad Broco, Khalil Epi | Effetti speciali: Cédric Rolando | Squadra colorista: Flore Leveaux, Chloe Danguy, Chloe Vendrome, Clervie Lhuillerhy, Lucie Levrangi, Camille Gibut | Valutatrice: Andreia Bertini | Grafica: Sofia El Khyari | Mixer audio: Vincent Barcelo | Progettazione del suono: Romane Millet | Produttore esecutivo: Am Stram Gram | Casa di produzione straniera: Cola Animation

In una foresta misteriosa, una donna viene lentamente attirata in un nostalgico sogno ad occhi aperti mentre osserva le farfalle.

Le Corps poreux (Il corpo poroso)
(6′ 15”, Regno Unito, 2018)
Regia: Sofia el Khyari | Direttore della fotografia | Aadhar Gupta | Suono: Luke Elliott, Sofia el Khyari | Musica: Anna Katherina Bauer ” Cast principale: Marta Reis Andrade

Una giovane donna che vive nei suoi pensieri torna al mare per centrarsi. Mentre si tuffa nell’acqua, si immerge sotto la sua pelle e penetra il suo involucro psicologico.

Ayam (Giorni)
(3’42, 2017)
Assistenti all’animazione: Diana Ilies, Kiah Liwag
Musica: Abdelhak Tikerouine
Mixaggio del suono: Luke Elliott
Registrazione del suono: tecnologie Sigma
Un ringraziamento speciale: Ines Chaqroun
Distribuzione: Pentacle Production

Tre generazioni di donne marocchine si scambiano sentimenti e aneddoti mentre preparano la tradizionale cerimonia dell’Eid Al Adha.

Le Grain de ta peau (La consistenza della tua pelle)
(Maroc / Francia, 2016, animazione/fiction, 15’10)

Un racconto che ripercorre le vicende di una donna fiore, delicata e misteriosa, nata nella calda sabbia del deserto. Attraverso diversi media, osserviamo la sua fioritura e, poco a poco, troviamo la sua definizione di amore e felicità.

https://www.sofiaelkhyari.com/

 

 

 

Joana Frezu de Azevedo

Africanista di formazione, già da diversi anni ha trasformato la sua passione per il cinema nella sua professione. Coordinatrice del Festival del Cinema di Porretta, membro del Direttivo AFIC – Associazione Festival Italiani di Cinema, è consulente anche per diverse altre manifestazioni cinematografiche in ambito di fundraising festivaliero e gestione di bandi di finanziamento pubblici e privati (fra cui Bardolino Film Festival, Animaphix, Short Film Conference). È stata coordinatrice della piattaforma di cortometraggi nazionali ed internazionali MYRELOAD nella sua fase di realizzazione e lancio, ideata da Sedicicorto Forlì International Film Festival e ShorTS International Film Festival, in collaborazione con Mymovies.it.
Si occupa di promozione e supporto nelle strategie social per alcuni cortometraggi. Collabora e scrive per i siti di approfondimento cinematografico Kontainer16 e Nerdface.
Nel tempo libero (quello che resta nell’incastro spesso impossibile tra professione e l’essere mamma) si rilassa tra visioni compulsive di film e serie TV, lavori a maglia e punto croce e la lettura appassionata di gialli e fumetti.

 

 

 

Pierpaolo Di Camillo (Camilpiero Rabisch)

Dopo il Diploma di secondo livello in discipline artistiche conseguito alla “Accademia Albertina delle Belle Arti” di Torino con indirizzo “Pittura e Scultura” e il Diploma di primo livello in grafica pubblicitaria conseguito all’ “Istituto professionale statale per i servizi della grafica e della pubblicità Albe Steiner” di Torino ha iniziato le sue esperienze professionali fra cui Assistente nello studio dello Scultore Fabio Viale.
Dal 2011 si occupa del web giornale afnews@info ed è stato presente, in qualità di Fotoreporter ai festival di: Anilogue (Ungheria) nell’anno 2011. Annecy (Francia) dall’anno 2012 al 2021.
View Conference (Italia) dall’anno 2012 al 2020. Cartoon on the Bay (Italia) per conto della Rai dall’anno 2013 all’anno 2019. Locarno Film Festival (Svizzera) 2021.

GIURIA – CHILDREN'S FILM COMPETITION

Filippo Panessa, Mattia Turi, Sara Longo, Francesco Suglia, Paolo Laghezza, Raffaella Pesole, Manuela, Flavia Cicorella, Paola Sportelli, Serena Aquilino, Francesco Gasparro, Alessandro Darconza, Pietro Luisi, Silvia D’Accolti, Alessia Campanella, Fabio Basile, Micaela Amenduni, Emma Lasorella, Emma Daddabbo, Aurora Pace